Blog

sense by aqua | ideagroup

Sense by Aqua: design e innovazione

Adoro la mia casa, ma ci sono diverse cose che cambierei.

Partendo dalla suddivisione degli spazi fino alla scelta di alcuni arredi, credo di aver fatto alcune scelte errate e, uno degli ambienti interessati...è indubbiamente il bagno

Ammetto senza pudore che, in fatto di arredamento, ho definito subito le mie priorità: cucina accessoriata, un living comodo e una camera da letto essenziale. punto. (ah! gli svantaggi di metter su casa a 25 anni!)

 

Ah, poi, giusto, c'è anche il bagno.

A distanza di anni in cui mi sono "arrangiata" con soluzioni provvisorie e nessuna davvero degna di un carattere di stabilità, mi trovo dopo cinque anni (eh, sì, esistono anche blogger disastrose come me, sappiatelo) con un bagno dal look eternamente provvisorio
 

Attualmente mi trovo nell' annosa situazione del: "Ok, Laura, sistemiamo finalmente questo bagno?" alternata al "Questa casa è troppo piccola, ce ne serve una più grande!".

Quindi, come avrete potuto intendere, non si metteranno mani al bagno (attuale o futuro), fino a che una scelta fondamentale non venga presa.

Ma una decisione almeno è definitiva.
In che mani affiderò il mio (presente o futuro) bagno nuovo?

Sicuramente a quelle di Ideagroup! (che io avessi un debole, lo sapevate già, infatti ne avevo già parlato qui: La qualità è di tendenza da Ideagroup e qui: dal #SaloneBagno: Ideagroup, la rivoluzione in bagno ).

sense by aqua | ideagroup

Sense by Aqua: il mio nuovo bagno

Sense by Aqua è una delle linee di spicco del brand, lanciata nel 2015, verrà ampiamente arricchita in questo 2017 (e noi siamo curiosi di scoprire tutte le novità!), ma gli attori principali confermati, sono già degli di nota: legno di Teak e Fenix NTM in primis, due tra i miei materiali preferiti in assoluto, oltre all' aggiunta di altre due essenze di legno e l' intera gamma di finiture lucide e opache per un totale di 40 differenti finiture, oltre a nuovi materiali tecnici e naturali per i piani e acciaio per le meniglie.

Oltretutto, è possibile scegliere la scocca del mobile di un colore e mixare con differenti finiture per i frontali dei cassetti e delle ante. Non da meno, le novità arrivano anche per le specchiere dei design viste al Salone Bagno 2016, retroilluminate a led, disponibili in forma tonda o rettangolare con la possibilità, per queste ultime, di venir appese sia in verticale che in orizzontale, a seconda della necessità.

Io, avrei già una mezza idea per il mio futuro bagno: Teak sabbiato cenere per ante e scocca della base + Fenix NTM Grigio Londra per il top e una combinazione di scocca in Fenix e antein Teak per il pensile. O magari niente pensile, ma una maxi specchiera posta in orizzontale perfetta per due persone.

 

teak sabbiato cenere + fenix ntm grigio londra | ideagroup

Le novità con Ideagroup non finiscono qui: il brand ha già avuto diversi riconoscimenti,vincendo i MIAW 2015 e arrivando tra i finalisti di Archiproducts al Cersaie 2016 e non sembra intenzionato a dormire sugli allori: nel corso del 2017 verranno presentate altre due collezioni e chissà quali importanti novità verranno apportate al già ricco ventaglio di possibilità!

 

Questo modus operandi è comune al pensiero di Ideagroup che decide di innovare costantemente le proprie collezioni per fornire soluzioni al passo coi tempi per estetica e tecnologia. Superfici di facili pulizia, led, sono solo alcune delle novità degli ultimi anni e, a quanto pare, ne vedremo ancora delle belle durante questo 2017. Dovremo aspettare il Cersaie o avremo qualche anticipazione prima? 

 

Stay tuned!

 

La  linea Ideagroup prevede infinite possibilità per un arredo bagno moderno, oltre a Sense by Aqua, potete scoprirle tutte su www.ideagroup.it.